Locazione Operativa

Sei nella condizione di dover rinnovare la tua infrastruttura informatica poichè obsoleta o malfunzionante. L’investimento da sopportare è consistente e sai bene che dopo pochi anni ti ritroverai nella stessa identica situazione. Che ne diresti se ti prospettassimo la possibilità di rinnovare la tua infrastruttura, pagando una piccola rata mensile interamente deducibile dalle tasse, e con la possibilità di ampliare o ridurre o sostituire in parte o per intero il tuo parco macchine per tutta la durata dei canoni?

La locazione operativa ed il noleggio si basano su un contratto grazie al quale l’utilizzatore ha la disponibilità del bene per un periodo di tempo determinato, a fronte del pagamento di un canone periodico comprensivo dei servizi manutentivi e di gestione delle pratiche e commisurato al valore d’uso del bene stesso. Al termine del primo periodo contrattuale, il Cliente ha la facoltà di:

  • prolungare la durata della locazione a condizioni prefissate;
  • restituire le attrezzature o chiederne la sostituzione

Quali sono le differenze tra leasing e locazione operativa? Il leasing è un finanziamento per l’acquisto del bene mentre la locazione operativa è finalizzata al godimento del bene. A differenza del leasing, per la locazione operativa:

  • il rischio derivante dalla proprietà del bene rimane in capo al locatore;
  • l’ammontare complessivo dei canoni pattuiti è commisurato all’effettivo godimento ed utilizzo del bene e dei servizi integrati di gestione ed assistenza tecnica;
  • non è contrattualmente previsto il diritto del conduttore a riscattare la proprietà del bene ad un prezzo prestabilito;
  • la struttura contrattuale non deve sottostare necessariamente a vincoli di durata minima;
  • durante il periodo di locazione il cliente ha la possibilità di sostituire i beni in locazione o implementare le risorse con beni aggiuntivi, adattando il crescere dell’infrastruttura alle proprie esigenze di business;
  • i canoni di locazione operativa sono interamente deducibili ai fini IRAP;

Chi può avvalersi della locazione operativa?

  • Le aziende di qualsiasi natura giuridica;
  • Professionisti iscritti all’albo;
  • Tutti i possessori di Partita IVA;

Quali sono i vantaggi della locazione operativa? FISCALI I canoni di noleggio sono deducibili al 100% dalle imposte, compresa l’IVA, oltre all’intera deducibilità ai fini IRAP. Infatti, la mancata obbligatorietà di riscatto al termine del periodo contrattuale, consente la completa deduzione dei canoni versati durante l’anno solare o finanziario. AMMINISTRATIVI I beni in noleggio non devono essere ne messi a cespite ne seguire piani di ammortamenti, contrariamente ai beni in acquisto o in leasing. Non essendo previsto il riscatto al termine del contratto, non si verificano plusvalenze o minusvalenze. FINANZIARI Il ricorso al noleggio, grazie ai costi certi e programmati, semplifica notevolmente gli investimenti, migliora i flussi di cassa ed agevola la pianificazione finanziaria.

Altre caratteristiche della locazione operativa:

  • Non è presente alcun investimento iniziale;
  • Il canone è sempre a tasso fisso;
  • Gli importi delle rate della locazione operativa variano in base al valore dei beni locati e alle esigenze del cliente e per periodi che intercorrono tra i 36 ed i 60 mesi;
  • I beni non subiscono deprezzamenti;
  • Non c’è obbligo di riscatto;

Il contratto di noleggio non prevede la segnalazione di esposizione in Centrale Rischi della Banca d’Italia, lasciando così inalterata la disponibilità delle normali fonti di finanziamento

PC SENZA STRESS lavora in partnership con le migliori aziende consolidate e specializzate in locazioni operative. Contattateci tramite il form incluso nella pagina di CONTATTO per richiedere maggiori informazioni o per un preventivo.